Malattia

Reflusso vescico-ureterale

Reflusso vescico-ureteraleReflusso vescico-ureterale è il flusso anomalo di urina dalla vescica backup dei tubi (ureteri) che collegano i reni alla vescica. Normalmente, l’urina scorre solo giù dai reni alla vescica.

Reflusso vescico-ureterale è di solito diagnosticata nei neonati e nei bambini. Il disturbo aumenta il rischio di infezioni del tratto urinario, che, se non trattata, può portare a danni renali.

Reflusso vescico-ureterale può essere primaria o secondaria. I bambini con reflusso vescico-ureterale primaria sono nati con un difetto nella valvola che impedisce normalmente l’urina di fluire all’indietro dalla vescica negli ureteri. Reflusso vescico secondario è causa di un malfunzionamento del tratto urinario, spesso causata da infezione.

I bambini possono superare reflusso vescico-ureterale primario. Il trattamento, che comprende farmaci o interventi chirurgici, mira a prevenire danni renali.

Sintomi

Un infezione del tratto urinario (UTI) è l’indicazione più comune di reflusso vescico-ureterale.Un UTI non sempre provocare segni evidenti e sintomi, anche se la maggior parte delle persone hanno una. Questi segni e sintomi possono includere:

  • Un forte, persistente desiderio di urinare
  • Una sensazione di bruciore durante la minzione
  • Passando frequenti, piccole quantità di urina
  • Il sangue nelle urine (ematuria) o nuvoloso, urina forte odore
  • Febbre
  • Dolore addominale o al fianco
  • Esitazione di urinare o in possesso di urina per evitare la sensazione di bruciore

Un UTI può essere difficile da diagnosticare nei bambini, che possono avere solo segni aspecifici e sintomi. Segni e sintomi nei bambini con UTI possono anche comprendere:

  • Diarrea
  • Inappetenza
  • Una febbre inspiegabile
  • Irritabilità

Quando il bambino cresce, non trattata reflusso vescico-ureterale può portare ad altri segni e sintomi, tra cui:

  • Bagnare il letto
  • L’alta pressione sanguigna
  • Proteine ​​nelle urine
  • Insufficienza renale

Un’altra indicazione del reflusso vescico-ureterale, che può essere rilevato prima della nascita da ecografia, è il gonfiore dei reni o le strutture di raccolta urina di uno o entrambi i reni (idronefrosi) nel feto, causata da backup di urina nei reni.

Quando per vedere un medico

Rivolgersi al proprio medico se il bambino sviluppa uno qualsiasi dei segni o sintomi di una IVU, come ad esempio:

  • Un forte, persistente desiderio di urinare
  • Una sensazione di bruciore durante la minzione
  • Dolore addominale o al fianco
  • Una titubanza di urinare

Chiamate il vostro medico circa la febbre se il bambino:

  • È inferiore a 3 mesi e ha una temperatura rettale di 100,4 F (38 C) o superiore
  • È 3 mesi o più anziani e ha la febbre di 104 F (40 C)

Inoltre, chiamare immediatamente il medico se il vostro bambino ha i seguenti segni o sintomi:

  • Alterazioni dell’appetito.  Se il vostro bambino si rifiuta diverse poppate in una riga o mangia male, contattare il medico.
  • Cambiamenti di umore.  Se il vostro bambino è letargico o particolarmente difficili da Rouse, dire al medico. Anche lasciare che il medico sapere se il vostro bambino è costantemente irritabile o ha periodi di pianto inconsolabile.
  • Diarrea.  Contattare il medico se feci del bambino sono particolarmente allentato o acquoso.
  • Vomito.  occasionale sputare è normale. Contattare il medico se il bambino sputa ampie porzioni di più poppate o vomita con forza dopo le poppate.

Cause

Il sistema urinario comprende i reni, ureteri, vescica e uretra. Tutti svolgono un ruolo nella rimozione dei prodotti di scarto dal corpo.

I reni, due organi a forma di fagiolo sul retro della parte superiore dell’addome, rifiuti il ​​filtro, acqua ed elettroliti – minerali, come sodio, calcio e potassio, che aiuta a mantenere l’equilibrio dei liquidi nel corpo – dal sangue. Tubi chiamati ureteri trasportano l’urina dai reni verso la vescica, in cui è memorizzato fino a quando non esce dal corpo attraverso un altro tubo (uretra) durante la minzione.

Reflusso vescico-ureterale può svilupparsi in due forme, primaria e secondaria:

  • Reflusso vescico-ureterale primario.  La causa di questa forma più comune è un difetto che è presente prima della nascita (congenita). Il difetto è nella valvola funzionale tra la vescica e dell’uretere che normalmente chiude per impedire urine di rifluire.Quando il bambino cresce, gli ureteri si allungano e si raddrizzano, che può migliorare la funzione della valvola ed eventualmente risolvere il reflusso. Questo tipo di reflusso vescico-ureterale tende a funzionare in famiglie, che indica che può essere genetica, ma la causa esatta del difetto è sconosciuta.
  • Reflusso vescico-ureterale secondaria.  La causa di questo modulo è un blocco o malfunzionamento del sistema urinario. Il blocco più comunemente il risultato di IVU ricorrenti, che può causare gonfiore di un uretere.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per il reflusso vescico-ureterale includono:

  • Race.  bambini bianchi sembrano avere tre volte il rischio di reflusso vescico-ureterale che i bambini neri fanno.
  • Sex.  Generalmente, le ragazze hanno circa il doppio del rischio di avere questa condizione come fanno i ragazzi. L’eccezione è per il reflusso vescico-ureterale che è presente alla nascita, che è più comune nei ragazzi.
  • Età.  Neonati e bambini fino a 2 anni sono più probabilità di avere reflusso vescico-ureterale di bambini più grandi sono.
  • Storia di famiglia.  reflusso vescico-ureterale primario tende a funzionare in famiglie.Bambini i cui genitori avevano la condizione sono a più alto rischio di svilupparla. Fratelli di bambini che hanno la condizione sono a rischio più elevato, in modo che il medico può raccomandare lo screening per i fratelli di un bambino con reflusso vescico-ureterale primario.

Complicazioni

Il danno renale è la preoccupazione primaria con reflusso vescico-ureterale. Il più grave il reflusso, tanto più gravi complicanze sono suscettibili di essere. Le complicazioni possono comprendere:

  • Rene (renale) cicatrici.  IVU non trattata può portare a cicatrici, noto anche come nefropatia da reflusso, che è un danno permanente al tessuto renale. Un backup di urina espone i reni a più alta della pressione normale, che può portare a cicatrici nel tempo.Ampia cicatrici possono portare ad alta pressione del sangue e insufficienza renale.
  • La pressione alta (ipertensione).  Poiché i reni rimuovere i rifiuti dal sangue, danni ai reni e la conseguente accumulo di rifiuti può aumentare la pressione sanguigna.
  • Insufficienza renale.  Cicatrici può causare una perdita di funzione nella parte filtrante del rene. Questo può portare ad insufficienza renale, che può verificarsi rapidamente (acuta) o può svilupparsi nel tempo (cronica). In entrambi i casi, la dialisi o un trapianto di rene può essere necessario. La dialisi è un mezzo artificiale di rimozione di liquidi extra e rifiuti dal sangue.

Prepararsi per un appuntamento

I medici di solito scoprono reflusso vescico-ureterale come parte dei test di follow-up quando un neonato o un bambino viene diagnosticata una infezione delle vie urinarie. Se il bambino ha segni e sintomi, come il dolore o bruciore durante la minzione o una febbre inspiegabile persistente, chiamare il medico del bambino.

Cercare la cura immediata per un bambino che:

  • Rifiuta diverse poppate in una riga o mangia male
  • È letargico o particolarmente difficili da svegliare
  • Ha perdita di feci o lacrimazione
  • Sputa ampie porzioni di più poppate o vomita con forza dopo le poppate

Dopo la valutazione, il vostro bambino può essere riferito ad un medico specializzato in condizioni del tratto urinario (urologo).

Ecco alcune informazioni utili per prepararsi e cosa aspettarsi dal medico del bambino.

Cosa si può fare

  • Annotare segni e sintomi il bambino sta vivendo,  e per quanto tempo.
  • Annotare il tasto informazioni mediche del bambino,  compresi gli altri problemi di salute recenti ei nomi di ogni prescrizione e over-the-counter farmaci che il bambino sta assumendo. Essa aiuterà anche il vostro medico per sapere se uno dei parenti di primo grado del vostro bambino – come un genitore o un fratello – sono stati diagnosticati con reflusso vescico-ureterale.
  • Scrivete le domande  che volete essere sicuri di chiedere al vostro medico.

Per il reflusso vescico-ureterale, alcune domande fondamentali da porre al medico del bambino includono:

  • Che probabilmente è la causa segni di mio figlio e dei sintomi?
  • Si tratta di una vescica o infezione renale?
  • Ci sono altre possibili cause di questi sintomi?
  • Che tipo di test ha bisogno il mio bambino?
  • Qual è la probabilità che la condizione di mio figlio si risolve senza trattamento?
  • Quali sono i benefici ei rischi della vigile attesa nel caso di mio figlio?
  • Quali sono i benefici ei rischi dei farmaci nel caso di mio figlio?
  • Quali sono i benefici ei rischi della chirurgia nel caso di mio figlio?
  • È il mio bambino a rischio di complicanze da questa condizione?
  • Come pensate di monitorare la salute di mio figlio nel corso del tempo?
  • Quali misure posso prendere per ridurre il rischio di mio figlio di future infezioni del tratto urinario?
  • Sono gli altri miei figli ad aumentato rischio di questa condizione?
  • Ti consigliamo di mio figlio vedere uno specialista?

Non esitate a fare domande che si verificano durante la nomina del vostro bambino. La migliore opzione di trattamento per il reflusso vescico-ureterale – che può variare da vigile attesa di un intervento chirurgico – spesso non è chiara. Al fine di arrivare ad una decisione trattamento che ritiene giusto per voi e il vostro bambino, è importante che capiate condizioni del bambino e dei benefici e dei rischi di ogni terapia disponibile.

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico del bambino eseguirà un esame fisico del bambino. Lui o lei è in grado di chiedere una serie di domande pure. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare oltre i punti in cui vuoi dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Quando ha notato che il bambino stava vivendo i sintomi?
  • Sono questi sintomi sono continui o occasionale?
  • Quanto è grave sono i sintomi del vostro bambino?
  • C’è qualcosa sembra migliorare questi sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi del vostro bambino?
  • C’è qualcuno nella tua famiglia ha una storia di reflusso vescico-ureterale?
  • Il bambino ha avuto problemi di crescita?
  • Quali tipi di antibiotici è tuo figlio ricevuto per altre infezioni, come le infezioni dell’orecchio?

Test e diagnosi

Analisi di laboratorio delle urine (urine) può rivelare se il vostro bambino ha una UTI. Altre prove sono necessarie per determinare la presenza di reflusso vescico. Essi possono includere:

  • Rene e della vescica ecografia.  Chiamato anche ecografia, questo metodo di imaging utilizza onde sonore ad alta frequenza per produrre immagini del rene e della vescica. Gli ultrasuoni in grado di rilevare anomalie strutturali. Questa stessa tecnologia, spesso usato durante la gravidanza per monitorare lo sviluppo del feto, può rivelare anche i reni gonfi nel feto, l’indicazione del reflusso vescico-ureterale primario.
  • Annullamento cystourethrogram (VCUG).  Questo test utilizza i raggi X della vescica quando è pieno e quando è lo svuotamento per rilevare anomalie. Un sottile tubo flessibile (catetere) viene inserito attraverso l’uretra e nella vescica, mentre il bambino si trova sulla sua schiena su un tavolo X-ray. Dopo mezzo di contrasto viene iniettato nella vescica attraverso il catetere, la vescica del vostro bambino è passato ai raggi X in varie posizioni. Poi il catetere viene rimosso in modo che il bambino possa urinare, e più raggi X sono presi della vescica e uretra durante la minzione per vedere se il tratto urinario funziona correttamente.Rischi associati a questo test comprendono disagio dal catetere e di avere una vescica piena, una nuova infezione del tratto urinario, e eventualmente, una reazione al colorante in forma di spasmi della vescica.
  • Scansione nucleare.  Questo test, noto come cistografia radionuclide, utilizza una procedura simile a quella utilizzata per VCUG, tranne che invece di colorante viene iniettato vescica del bambino attraverso il catetere, questo test utilizza un tracciante radioattivo (radioisotopo). Lo scanner rileva il tracciante e mostra se il tratto urinario funziona correttamente. I rischi comprendono il disagio dal catetere e fastidio durante la minzione. L’urina del vostro bambino può essere leggermente rosa per un giorno o due dopo il test.

Grading la condizione

Reflusso vescico-ureterale è classificato in base al grado di reflusso. Nei casi più lievi, urine esegue il backup solo per l’uretere (grado I). I casi più gravi riguardano gonfiore renale grave (idronefrosi) e torsione dell’uretere (grado V)

Trattamenti e farmaci

Le opzioni di trattamento per il reflusso vescico-ureterale dipendono dalla gravità della condizione. I bambini con casi lievi di reflusso vescico-ureterale primario possono finalmente diventare troppo grande per il disturbo. In questo caso, il medico potrebbe consigliare un approccio attendista vedere. Durante questo periodo, sarà importante per voi di essere vigile per potenziali infezioni del tratto urinario e di cercare un trattamento immediato.

I bambini con moderata a grave reflusso vescico-ureterale primario hanno due opzioni di trattamento: farmaci e chirurgia. L’utilizzo di farmaci è più comune, con un intervento chirurgico di solito riservato per quei bambini per i quali gli antibiotici non hanno successo.

Tuttavia, la chirurgia può essere una terapia di prima linea per i gradi IV e V o per le famiglie che preferiscono un più rapido, il trattamento più definitivo di farmaci.

Farmaci

IVU richiedono un trattamento immediato con antibiotici per tenere l’infezione di muoversi ai reni. I medici possono anche utilizzare antibiotici per prevenire infezioni del tratto urinario, di solito a circa metà della dose per il trattamento di un’infezione.

Antibiotici comunemente usati per la prevenzione sono la combinazione di droga trimetoprim-sulfametossazolo (Bactrim, Septra), trimetoprim (Primsol) e nitrofurantoina (Furadantin, Macrobid, Macrodantin). Alcune persone possono essere allergici a uno o più di questi farmaci, impedendo il loro uso. Possibili effetti collaterali di un uso a lungo termine di questi farmaci comprendono:

  • Nausea e vomito
  • Dolore addominale
  • Aumento della resistenza agli antibiotici, in cui l’infezione non risponde agli antibiotici e diventa più difficile da trattare

Un bambino in trattamento con il farmaco deve essere monitorato per tutto il tempo lui o lei sta prendendo antibiotici. Questo include esami periodici fisici e test delle urine per rilevare infezioni svolta – IVU che si verificano nonostante il trattamento antibiotico – e occasionali scansioni radiografiche della vescica e dei reni per determinare se il bambino ha superato reflusso vescico-ureterale.

Chirurgia

La chirurgia per la riparazione reflusso vescico-ureterale il difetto nella valvola funzionale tra la vescica e l’uretere ogni colpiti che impedisce di chiudere e prevenire l’urina di fluire all’indietro.Ci sono due metodi di riparazione chirurgica:

  • Chirurgia a cielo aperto.  Eseguita in anestesia generale, questo intervento richiede un’incisione nella parte inferiore dell’addome attraverso i quali le riparazioni chirurgo malformazione che sta causando il problema. Questo tipo di intervento chirurgico di solito richiede un soggiorno di pochi giorni in ospedale, durante il quale un catetere viene mantenuto in posizione per drenare la vescica del vostro bambino. I rischi includono infezione, coaguli di sangue ed emorragie.
  • Chirurgia endoscopica.  In questa procedura, il medico inserisce un tubo luminoso (cistoscopio) attraverso l’uretra di vedere all’interno della vescica del vostro bambino, poi inietta un agente di carica intorno all’apertura dell’uretere interessato per cercare di rafforzare la capacità della valvola di chiudersi correttamente. Questo metodo è minimamente invasiva rispetto alla chirurgia aperta e presenta meno rischi, anche se non può essere efficace. Questa procedura richiede anche l’anestesia generale, ma in generale può essere eseguita come chirurgia ambulatoriale.

Stile di vita e rimedi casalinghi

IVU, che sono così comuni da reflusso vescico-ureterale, può essere doloroso. Ma si può prendere provvedimenti per alleviare il disagio del bambino fino a quando gli antibiotici cancellare l’infezione. Essi includono:

  • Incoraggiare il bambino a bere liquidi,  soprattutto acqua. L’acqua potabile diluisce l’urina e può aiutare a scovare i batteri. Evitare succhi di frutta e bevande analcoliche contenenti agrumi e caffeina fino a quando l’infezione del bambino ha eliminato.Possono irritare la vescica e tendono ad aggravare la necessità frequente o urgente di urinare.
  • Fornire una calda coperta o un asciugamano.  Collocare un asciugamano o una coperta in asciugatrice per alcuni minuti per riscaldarlo. Assicurarsi che l’asciugamano o una coperta è solo caldo, non bollente, e poi posto sopra l’addome del bambino. Il calore può aiutare a minimizzare i sentimenti di pressione della vescica o dolore.
Powered by: Wordpress