Malattia

Rimbalzo mal di testa

Rimbalzo mal di testaMal di testa rimbalzo (mal di testa da abuso di farmaci) sono causati da un uso frequente di farmaci mal di testa. Antidolorifici offrono sollievo per il mal di testa occasionali, ma se li prende più di un paio di giorni a settimana, si possono scatenare il mal di testa rimbalzo.

Con quale frequenza di rimbalzo mal di testa si verificano dipende dal tipo e la dose di farmaco abusato e la frequenza di mal di testa. Ad esempio, per gli oppiacei, rimbalzo mal di testa può verificarsi dopo otto giorni di utilizzo al mese, mentre per i barbiturici ci vogliono solo circa cinque giorni di utilizzo al mese. Questo accade perché il vostro corpo si adatta al farmaco.

Per fermare il mal di testa rimbalzo, ridurre o interrompere l’assunzione del farmaco di dolore.E ‘difficile nel breve termine, ma il medico può aiutare a superare rimbalzo mal di testa per il sollievo a lungo termine.

Sintomi

Rimbalzo mal di testa tendono a:

  • Si verificano ogni giorno, spesso svegliarsi la mattina presto
  • Migliorare con sollievo dal dolore farmaci, ma poi ritorno, il farmaco svanisce
  • Persistere per tutta la giornata
  • Peggiorare con l’esercizio fisico o mentale

Altri segni e sintomi possono includere:

  • Il dolore al collo
  • Ansia
  • Irrequietezza e difficoltà di concentrazione
  • Problemi di memoria
  • Irritabilità
  • Depressione
  • Sonno inquieto
  • Naso chiuso

Quando per vedere un medico

Mal di testa occasionali sono comuni. Ma è importante prendere sul serio il mal di testa. Alcuni tipi di mal di testa può essere pericolosa per la vita.

Cercate assistenza medica immediata  se il mal di testa:

  • È improvviso e grave
  • Accompagna la febbre, rigidità del collo, eruzioni cutanee, confusione, convulsioni, visione doppia, debolezza, intorpidimento o difficoltà a parlare
  • Segue una ferita alla testa
  • Peggiora nonostante il riposo e farmaci antidolorifici
  • È un nuovo tipo di qualcun oltre 50
  • Si sveglia dal sonno

Consultare il proprio medico  se:

  • Di solito si hanno due o più mal di testa a settimana
  • Si prende un antidolorifico per il mal di testa più di due volte a settimana
  • Hai bisogno di più della dose raccomandata di over-the-counter rimedi dolore per alleviare i mal di testa
  • Il tuo modello di mal di testa cambia
  • Le cefalee peggiorano

Cause

Non è chiaro perché si verificano mal di testa rimbalzo. Tuttavia, gli scienziati sospettano che l’uso regolare di farmaci mal di testa altera il modo in cui certe vie del dolore e recettori lavorano nel cervello.

Rimbalzo mal di testa può svilupparsi se si utilizza di frequente farmaci mal di testa. Sebbene il rischio di sviluppare cefalea da abuso di farmaci varia a seconda del farmaco, qualsiasi farmaco cefalea acuta che ha il potenziale per portare a rimbalzo mal di testa, tra cui:

  • . Antidolorifici semplici  antidolorifici comuni come l’aspirina e acetaminofene (Tylenol, altri) possono contribuire a rimbalzo mal di testa – soprattutto se si superano le dosi giornaliere raccomandate. Antidolorifici come l’ibuprofene (Advil, Motrin, altri) e naproxene (Aleve, altri) sono considerati a basso rischio per lo sviluppo di cefalea da abuso di farmaci.
  • Analgesici di combinazione.  Over-the-counter antidolorifici che contengono una combinazione di caffeina, aspirina e paracetamolo (Excedrin, altri) sono colpevoli comuni.Questo gruppo comprende anche la prescrizione di farmaci come Fioricet, Fiorinal e Esgic-Plus, che contengono anche la butalbital sedativo. Tutti questi farmaci sono ad alto rischio per lo sviluppo di cefalea da abuso di farmaci. Alcuni farmaci combinati sono stati anche ritirati dal mercato in alcuni paesi europei.
  • Farmaci contro l’emicrania.  Vari farmaci contro l’emicrania sono stati collegati con il mal di testa rimbalzo, compresi i triptani (Imitrex, Zomig, altri) e alcuni segala cornuta – come l’ergotamina (Ergomar, altri). Questi farmaci hanno un rischio moderato di causare mal di testa da uso eccessivo di farmaci. È interessante notare che la diidroergotamina segale cornuta (DHE 45) sembra avere un potenziale più basso per porta a questo problema.
  • Gli oppiacei.  Antidolorifici derivati ​​da oppio o da composti sintetici oppio comprendono combinazione di codeina e paracetamolo (Tylenol con codeina n ° 3 e n ° 4, altri). Questi farmaci sono considerati ad alto rischio per lo sviluppo di mal di testa rimbalzo.

Le dosi giornaliere di caffeina – da il caffè del mattino, la tua soda pomeriggio, o di qualsiasi antidolorifico o altri prodotti contenenti questa stimolante delicato – possono alimentare mal di testa rimbalzo pure. Leggere le etichette dei prodotti per assicurarsi che non sei il cablaggio del sistema con più caffeina di quanto si creda.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per lo sviluppo di mal di testa rimbalzo includono:

  • Storia di mal di testa cronici.  Chiunque ha una storia di emicrania, in particolare, ma anche la tensione di tipo mal di testa o altri mal di testa cronico è a rischio di sviluppare mal di testa rimbalzo da uso eccessivo di antidolorifici.
  • L’uso frequente di farmaci mal di testa.  Tuoi rischio aumenta se si utilizzano gli analgesici di combinazione, ergotamina o triptani 10 o più giorni al mese o semplici analgesici più di 15 giorni al mese – soprattutto se questo uso regolare continua per tre o più mesi.

Le persone che non hanno frequenti mal di testa, ma usano farmaci per il dolore ogni giorno per il trattamento di altre malattie come l’artrite in genere non hanno mal di testa rimbalzo.

Prepararsi per un appuntamento

È molto probabile che iniziare a vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale. Si può quindi essere indirizzati ad un medico specializzato in disturbi del sistema nervoso (neurologo).

E ‘bello arrivare al vostro appuntamento ben preparati. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento, e per aiutarvi a sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Tenere un diario mal di testa.  Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato, compresi quelli che possono sembrare estranei. Inoltre, tenere traccia di quello che stavi facendo, mangiare o bere prima che il mal di testa è iniziato. Elencare la durata del mal di testa, così come quello che i farmaci e la dose hai preso per curare il mal di testa.
  • Scrivere tutte le informazioni personali,  comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Preparare un elenco di domande può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo con il vostro medico. Per il mal di testa rimbalzo, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Come avrei potuto provocare un mal di testa con la medicina ho preso per curare un mal di testa?
  • Potrebbe esserci altri motivi per i miei mal di testa?
  • Come posso smettere di questi mal di testa?
  • Esistono alternative all’approccio primario che stai suggerendo?
  • Cosa succede se i miei mal di testa originali tornano? Come posso curare?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?

Non esitate a fare tutte le altre domande che si verificano a voi.

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico chiederà una serie di domande circa i vostri mal di testa, come quando hanno iniziato e ciò che sentono come. Quanto più il medico conosce i vostri mal di testa e l’uso di farmaci, la cura meglio lui o lei sarà in grado di fornire. Il medico può chiedere:

  • Che tipo di mal di testa si fa di solito verificano?
  • C’è stato un cambiamento nel vostro mal di testa durante gli ultimi sei mesi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Come si fa normalmente trattare il mal di testa?
  • Quali tipi di farmaci mal di testa si usa?
  • Come spesso si prendono farmaci mal di testa?
  • Hai dovuto aumentare la dose di farmaco mal di testa o prendere più spesso?
  • Hai usato tutti i farmaci diversi in passato per i tuoi mal di testa? Qual era la dose?
  • Quanto tempo hai usato un farmaco precedente?
  • Ti ha aiutato ad alleviare il mal di testa? Perché hai smesso di prenderlo?
  • Che tipo di effetti collaterali avete sperimentato dai farmaci?
  • Fa niente contribuire a migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Cosa si può fare nel frattempo

Mentre si sta in attesa del vostro appuntamento, cercare di prendere il farmaco solo come indicato dal vostro medico. Rilassatevi per quanto è possibile, e cercare di prendersi cura di se stessi. Abitudini di vita sani, come un sonno adeguato, molta frutta e verdura, e regolare esercizio fisico, può aiutare a prevenire il mal di testa. Inoltre, essere sicuri di evitare qualsiasi mal di testa noto trigger.

Un diario mal di testa può essere molto utile per il medico. Cercate di tenere traccia di quando si verificano mal di testa, la loro gravità e durata, cosa stavi facendo quando il mal di testa è iniziato, e che la sua risposta al mal di testa è stato.

Test e diagnosi

Il medico probabilmente farà un esame fisico per verificare eventuali segni di malattia, infezioni o problemi neurologici. La diagnosi di mal di testa rimbalzo di solito si basa su una storia di cefalea cronica e frequente uso di farmaci. Test di solito non è necessario.

Trattamenti e farmaci

Per rompere il ciclo di mal di testa rimbalzo, è necessario limitare la quantità di farmaci antidolorifici che si usa. A seconda di quale droga hai preso, il medico può raccomandare l’arresto del farmaco subito o ridurre gradualmente la dose fino a quando si sta prendendo il farmaco non più di due volte a settimana, e forse meno se si sta prendendo un farmaco che contiene butalbital.

Rompere il ciclo

Smettere di farmaci dolore non è facile. Aspettatevi il mal di testa a peggiorare prima di migliorare. Tossicodipendenza può essere un fattore di rischio per qualsiasi farmaco che si traduce in mal di testa rimbalzo, e si può manifestare sintomi di astinenza come nervosismo, agitazione, nausea, vomito, insonnia o costipazione. Questi sintomi di solito durano da due a dieci giorni, ma possono persistere per diverse settimane.

Il medico può prescrivere vari trattamenti per aiutare ad alleviare mal di testa e gli effetti collaterali associati con la sospensione del farmaco. Diidroergotamina (DHE 45), un segale cornuta iniettabile, aiuta ad alleviare il dolore di rimbalzo, mal di testa durante il processo di ritiro. DHE 45 può anche essere utilizzato in seguito per il trattamento delle emicranie, perché non hanno lo stesso rischio di mal di testa rimbalzo, come altri farmaci fanno. Tuttavia, i medici possono utilizzare altri trattamenti, invece di DHE, come i brevi cicli di corticosteroidi o farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).

Ricovero

A volte è meglio essere in un ambiente controllato quando si smette di prendere antidolorifici.Un breve soggiorno in ospedale può essere raccomandato se:

  • Non sono stati in grado di smettere di usare farmaci antidolorifici sul proprio
  • Avere altre condizioni, come la depressione o l’ansia
  • Sta assumendo dosi elevate di farmaci che contengono oppiacei o sedativi butalbital
  • Sono abusare di sostanze come tranquillanti, oppiacei o barbiturici
  • Stanno vivendo prolungate, mal di testa implacabili con gli altri segni e sintomi, come nausea e vomito

Farmaci preventivi

Dopo aver rotto il ciclo di rimbalzo mal di testa, voi e il vostro medico può trovare un modo più sicuro per gestire i tuoi mal di testa. Prima, durante o dopo il ritiro, il medico può prescrivere qualsiasi dei seguenti farmaci preventivi al giorno:

  • Un antidepressivo triciclico, come l’amitriptilina o nortriptilina (Aventyl, Pamelor)
  • Un anticonvulsivanti come Divalproex (Depakote, altri), Topiramato (Topamax) o gabapentin (Gralise, Neurontin)
  • Un beta-bloccante come il propranololo (Inderal, InnoPran, altri)
  • Un calcio-antagonista, come verapamil (Calan, Verelan, altri)
  • Tossina botulinica di tipo A (Botox)

Questi farmaci possono aiutare a controllare il dolore senza rischiare un altro ciclo di mal di testa rimbalzo. Se si sta attenti, si può essere in grado di prendere un farmaco specifico significato per il dolore durante i futuri attacchi di cefalea. Essere sicuri di prendere qualsiasi farmaco esattamente come prescritto.

La terapia cognitivo-comportamentale (CBT)

Durante questa terapia della parola, si impara modi nuovi e migliori per affrontare il mal di testa. In CBT, si lavora anche sulle abitudini di vita sane e tenere un diario mal di testa.

E ‘importante continuare a lavorare con il vostro medico dopo aver sospeso con successo i farmaci mal di testa, perché alcune persone ricaduta e ricominciare il ciclo rimbalzo mal di testa.

Medicina alternativa

Per molte persone, le terapie complementari o alternative offrono sollievo dal mal di testa. E ‘importante essere cauti, però. Non tutte le terapie complementari o alternative sono stati studiati come trattamenti mal di testa, e altri hanno bisogno di ulteriori ricerche.

  • L’agopuntura.  Questa antica tecnica utilizza aghi sottili per promuovere l’uscita di antidolorifici naturali e altre sostanze chimiche nel sistema nervoso centrale. Ci sono alcune prove che può aiutare il mal di testa di controllo e le altre condizioni che causano dolore cronico.
  • . L’ipnosi  durante una sessione di ipnosi, un ipnotizzatore addestrato potrebbe suggerire modi per diminuire la percezione del dolore e aumentare la vostra capacità di farvi fronte – come visualizzare una calma, luogo sicuro quando un mal di testa colpisce.
  • Biofeedback.  Biofeedback si insegna a controllare alcune risposte del corpo che aiutano a ridurre il dolore. Durante una sessione di biofeedback, si è connessi a dispositivi che controllano e ti danno un feedback sulle funzioni del corpo, come la tensione muscolare, frequenza cardiaca e pressione sanguigna. Viene quindi spiegato come ridurre la tensione muscolare e rallentare la frequenza cardiaca e la respirazione per aiutarvi ad entrare uno stato di rilassamento, che può aiutare ad affrontare meglio il dolore.
  • Massaggio.  Massaggio può ridurre lo stress, alleviare la tensione e favorire il rilassamento. Anche se il suo valore come trattamento di mal di testa non è stato pienamente determinato, il massaggio può essere particolarmente utile se si dispone stretti, muscoli di gara nella parte posteriore della testa, collo e spalle.
  • Erbe, vitamine e minerali.  Alcuni integratori alimentari – tra cui il magnesio, Partenio e butterbur – sembrano aiutare a prevenire o curare alcuni tipi di mal di testa, ma c’è poco supporto scientifico per queste affermazioni e c’è spesso disponibili dati di sicurezza a lungo termine. Se state pensando di usare gli integratori per curare mal di testa, consultare il medico. Alcuni integratori possono interferire con l’efficacia di prescrizione o over-the-counter farmaci o avere altri effetti nocivi.
  • La chiropratica.  manipolazione spinale può trattare efficacemente alcuni tipi di dolore, ma gli studi non sostegno di rivendicazioni che la chiropratica allevia il mal di testa.Manipolazione chiropratica del collo è stata associata a lesioni ai vasi sanguigni che irrorano il cervello. Raramente, puo ‘causare un ictus.

Se vuoi provare una terapia complementare o alternativa, discutere i rischi ed i benefici con il vostro medico.

Coping e supporto

Affrontare con mal di testa rimbalzo può essere particolarmente difficile. Lo stesso farmaco che avete invocato per portare sollievo dal mal di testa sta causando il dolore. Potreste trovare utile o incoraggiante per parlare con altre persone che hanno mangiato la stessa esperienza.

Prevenzione

I seguenti suggerimenti possono aiutare a prevenire il mal di testa rimbalzo:

  • Prendete il farmaco mal di testa esattamente come prescritto.
  • Se dovete prendere il farmaco mal di testa più di due volte a settimana, contattare il medico.
  • Evitare l’uso di farmaci che contengono butalbital o oppioidi.
  • Limitare l’uso di analgesici semplici per meno di 15 giorni al mese.
  • Limitare l’uso dei triptani o analgesici di combinazione per non più di nove giorni al mese.

Prendersi cura di se stessi può aiutare a prevenire la maggior parte dei tipi di mal di testa.

  • Evitare il mal di testa innesca.  Se non siete sicuri di ciò che scatena il mal di testa, tenere un diario mal di testa. Includi dettagli su ogni mal di testa. Quando è cominciata?Cosa stavi facendo in quel momento? Cosa hai mangiato quel giorno? Come hai dormito la notte prima? Qual è il tuo livello di stress? Quanto tempo ci è durato? Che cosa, se non altro, a condizione sollievo? Alla fine, si può cominciare a vedere un modello – e adottare misure per prevenire mal di testa futuro.
  • . Ottenere abbastanza sonno  andare a letto e svegliarsi alla stessa ora ogni giorno – anche nei fine settimana. Se non siete stanchi di andare a letto, non combatterla. Leggere o guardare la televisione fino a diventare sonnolenza e addormentarsi in modo naturale.
  • Non saltare i pasti.  Iniziate la giornata con una sana colazione. Mangiare pranzo e cena circa alla stessa ora ogni giorno.
  • Esercizio regolarmente.  L’attività fisica provoca il vostro corpo a rilasciare sostanze chimiche che bloccano i segnali di dolore al cervello. Con il vostro medico di OK, scegliere le attività che ti piacciono – come camminare, nuotare o andare in bicicletta. Per evitare lesioni, iniziare lentamente.
  • Ridurre lo stress.  organizzarsi. Semplificare il vostro programma. Pianificare in anticipo.Quando il gioco si fa duro, cercare di rimanere positivo.
  • Relax.  provare lo yoga, la meditazione o esercizi di rilassamento. Mettere da parte il tempo di rallentare. Ascoltare musica, leggere un libro o fare un bagno caldo.
  • Smettere di fumare.  Se fumi, si rivolga al medico di smettere di fumare. Il fumo può provocare mal di testa o renderli peggio.
Powered by: Wordpress