Malattia

Sangue nelle urine (ematuria)

Blood in urine (hematuria)Vedendo il sangue nelle urine può causare più di un po ‘di ansia. Eppure, sangue nelle urine – noto in medicina come ematuria – non è sempre una questione di preoccupazione. Intenso esercizio fisico può causare sangue nelle urine, per esempio. Così può un certo numero di farmaci comuni, tra cui l’aspirina. Ma sanguinamento urinario può anche indicare una malattia grave.

Ci sono due tipi di sangue nelle urine. Il sangue che si può vedere si chiama ematuria macroscopica. Sangue urinaria che è visibile solo al microscopio è conosciuto come ematuria microscopica e si trova quando il medico mette alla prova la vostra urina. In entrambi i casi, è importante per determinare il motivo per il sanguinamento.

Il trattamento dipende dalla causa sottostante. Sangue nelle urine causata da esercizio fisico di solito va via da solo in uno o due giorni, ma altri problemi spesso necessitano di cure mediche.

Sintomi

Il segno visibile di ematuria è di colore rosa, rosso o urina cola di colore – il risultato della presenza di globuli rossi. Ci vuole molto poco sangue per la produzione di urina rossa, e l’emorragia di solito non è doloroso. Se stai passando anche coaguli di sangue nelle urine, che può essere doloroso. Un sacco di volte, però, sangue nelle urine si verifica senza altri segni o sintomi.

In molti casi, si può avere sangue nelle urine che è visibile solo al microscopio (ematuria microscopica).

Quando per vedere un medico
Anche se molti casi di ematuria non sono gravi, è importante consultare il medico ogni volta che si nota sangue nelle urine. Tieni presente che alcuni farmaci, come ad esempio il lassativo lassativo, e alcuni alimenti, tra cui le barbabietole, rabarbaro e frutti di bosco, possono causare l’urina a diventare rosso. Un cambiamento di colore delle urine causata da farmaci, la dieta o di solito va via in pochi giorni. Tuttavia, non è possibile attribuire automaticamente urine di colore rosso o con sangue di farmaci o di esercizio, quindi è meglio consultare il medico ogni volta che vedete sangue nelle urine.

Cause

In ematuria, i reni – o di altre parti del tratto urinario – consentono alle cellule del sangue di perdite nel urine. Un certo numero di problemi possono causare questa perdita, tra cui:

  • Infezioni del tratto urinario.  Infezioni delle vie urinarie possono verificarsi quando i batteri entrano nel corpo attraverso l’uretra e cominciano a moltiplicarsi sulla vescica. I sintomi possono includere un desiderio persistente di urinare, dolore e bruciore durante la minzione, ed estremamente urine maleodoranti. Per alcune persone, soprattutto gli adulti più anziani, l’unico segno di malattia può essere sangue microscopico.
  • Infezioni renali.  infezioni renali (pielonefrite) possono verificarsi quando i batteri entrano i reni dal flusso sanguigno o salgono dai vostri ureteri al rene (s). I segni ed i sintomi sono spesso simili a infezioni della vescica, anche se le infezioni renali sono più probabilità di causare febbre e dolore al fianco.
  • Una pietra di vescica o del rene.  I minerali in urina concentrata a volte precipita, formando cristalli sulle pareti di reni o alla vescica. Nel corso del tempo, i cristalli possono diventare piccoli, pietre dure. Le pietre sono in genere indolore, e probabilmente non sapranno che li avete meno che non provocano un blocco o vengono passati. Poi, di solito c’è alcun dubbio i sintomi – calcoli renali, soprattutto, può causare dolori lancinanti. Vescica o calcoli renali possono anche causare sanguinamento sia lorda e microscopica.
  • Ingrossamento della prostata.  La prostata – che si trova appena sotto la vescica e circonda la parte superiore dell’uretra – inizia spesso crescere come uomini si avvicinano alla mezza età. Quando l’allargamento della ghiandola, si comprime l’uretra, in parte bloccando il flusso di urina. Segni e sintomi di un ingrossamento della prostata (iperplasia prostatica benigna, o BPH) comprendono difficoltà a urinare, urgenza o persistente di urinare, e sia sangue visibile o microscopiche nelle urine.Infezione della prostata (prostatite) può causare gli stessi segni e sintomi.
  • Malattie renali.  microscopica sanguinamento urinario è un sintomo comune di glomerulonefrite, che provoca l’infiammazione del sistema di filtraggio dei reni.Glomerulonefrite può essere parte di una malattia sistemica, come il diabete, o può verificarsi da sola. Può essere scatenata da infezioni virali o streptococco, malattie dei vasi sanguigni (vasculite), e problemi immunitari come l’immunoglobulina A nefropatia, che colpisce i piccoli vasi capillari che il sangue filtro nei reni (glomeruli).
  • Cancro.  Visibile sanguinamento urinario può essere un segno di cancro del rene, della vescica o della prostata avanzato. Purtroppo, non si può avere segni o sintomi nelle fasi iniziali, quando questi tumori sono più curabili.
  • Malattie ereditarie.  anemia falciforme – un difetto ereditario dell’emoglobina nei globuli rossi – possono essere la causa di sangue nelle urine, sia visibile ed ematuria microscopica. Così può Alport sindrome, che colpisce le membrane filtranti nei glomeruli dei reni.
  • Danno renale.  Un colpo o altre lesioni ai reni da un incidente o sport di contatto può causare sangue nelle urine che si può vedere.
  • Farmaci.  farmaci comuni che possono causare sangue urinario visibile includono l’aspirina, penicillina, l’anticoagulante eparina e la ciclofosfamide farmaco anti-cancro (Cytoxan).
  • Un intenso esercizio fisico.  Non è abbastanza chiaro perché l’esercizio provoca ematuria lordo. Può essere traumi alla vescica, disidratazione o la rottura dei globuli rossi che si verifica con l’esercizio aerobico sostenuta. I corridori sono più spesso colpiti, anche se quasi ogni atleta può sviluppare visibile sanguinamento urinario dopo un intenso allenamento.

Fattori di rischio

Quasi chiunque – compresi i bambini e gli adolescenti – può avere globuli rossi nelle urine.Fattori che rendono questo più probabile includono:

  • Età.  Molti uomini di età superiore ai 50 hanno ematuria occasionale a causa di un ingrossamento della prostata.
  • Il tuo sesso.  Più della metà di tutte le donne avranno una infezione del tratto urinario, almeno una volta nella loro vita, magari con un po ‘di sanguinamento urinario. Uomini più giovani hanno maggiori probabilità di avere calcoli renali o sindrome di Alport, una forma di nefrite ereditaria che può causare sangue nelle urine.
  • Una infezione recente.  Kidney infiammazione dopo una infezione virale o batterica (glomerulonefrite post-infettiva) è una delle principali cause di sangue urinario visibile nei bambini.
  • La storia di famiglia.  Si può essere più soggetto a sanguinamento urinario se avete una storia familiare di malattie renali o calcoli renali.
  • Alcuni farmaci.  Aspirina, mitigatori non steroidei anti-infiammatori dolore, e gli antibiotici come la penicillina sono noti per aumentare il rischio di sanguinamento urinario.
  • Un intenso esercizio fisico.  corridori di lunga distanza sono particolarmente inclini a sanguinamento urinaria indotta da esercizio. In realtà, la condizione è talvolta chiamato ematuria di jogger. Ma chi lavora fuori strenuamente può sviluppare sintomi.

Prepararsi per un appuntamento

È molto probabile che iniziare a vedere il vostro medico di famiglia o il fornitore di cure primarie. In alcuni casi, però, si potrebbe essere indirizzati immediatamente a un medico specializzato in disturbi del tratto urinario (urologo).

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a preparare il vostro appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Nel momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo per prepararsi per i test diagnostici comuni.
  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Fate una lista delle vostre informazioni mediche chiave,  tra cui tutte le altre condizioni per le quali si è in trattamento, ed i nomi di tutti i farmaci, vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Considerate le domande da porre al medico  e scriverle. Portate con carta da lettere e una penna per annotare le informazioni che il medico risponde alle vostre domande.

Per ematuria, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Quali sono le possibili cause dei miei sintomi?
  • Che tipo di test ho bisogno? Fare questi test richiedono una preparazione particolare?
  • È la mia condizione temporanea?
  • Avrò bisogno di un trattamento?
  • Quali trattamenti sono disponibili?
  • Avete opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia di visitare?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento in qualsiasi momento se non si capisce qualcosa.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
rischia di farti una serie di domande Il medico o il fornitore di assistenza sanitaria. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su un qualsiasi punto che si desidera passare più tempo su.

Domande il medico potrebbe chiedere includono:

  • Hai dolori durante la minzione?
  • Vedete sangue nelle urine solo occasionalmente o per tutto il tempo?
  • Quando durante la minzione è presente nel sangue? Ad esempio, si vede il sangue quando si inizia a urinare o sangue nelle urine non diventano evidenti verso la fine del vostro flusso di urina? O si vede il sangue nel vostro flusso di urina per tutto il tempo che stai urinare?
  • Stai passando anche coaguli di sangue durante la minzione? Quali sono le dimensioni e la forma sono?
  • Quali farmaci stai prendendo?
  • Sei un fumatore?
  • Siete esposti a sostanze chimiche sul posto di lavoro? Che tipo?
  • Hai mai avuto la radioterapia?

I test e diagnosi

Per trovare un motivo di sanguinamento urinario, i seguenti test e gli esami hanno un ruolo chiave:

  • Esame fisico,  che include una discussione della vostra storia medica.
  • Gli esami delle urine.  Anche se il sanguinamento è stato scoperto attraverso l’esame delle urine (analisi delle urine), è molto probabile che avere un altro test per vedere se la vostra urina contiene ancora i globuli rossi. Ematuria che si verifica solo una volta di solito non ha bisogno di ulteriore valutazione. Analisi delle urine può anche aiutare a determinare se si dispone di una infezione delle vie urinarie o sta espellendo minerali che causano calcoli renali.
  • Esami di imaging.  maggior parte delle persone con ematuria sono suscettibili di avere un test di imaging che fornisce immagini dettagliate dei loro organi interni. Questo potrebbe essere una tomografia computerizzata (TC), che utilizza radiazioni e un potente computer per creare immagini in sezione trasversale della parte interna del corpo; risonanza magnetica (MRI), che utilizza un campo magnetico e onde radio anziché X- raggi per produrre immagini, o di un esame ecografico. Ecografia utilizza una combinazione di onde sonore ad alta frequenza e computer di elaborazione per visualizzare i reni e vescica.
  • Cistoscopia.  In questa procedura, il tuo thread medico un tubo stretto munito di una telecamera in miniatura nella vescica per esaminare da vicino sia la vescica e l’uretra.

Nonostante test, la causa di sanguinamento urinario non può mai essere trovata. In tal caso, il medico è probabile che raccomandare regolare follow-up test, soprattutto se si hanno fattori di rischio per il cancro della vescica, come il fumo, l’esposizione a tossine ambientali e una storia di radioterapia.

Trattamenti e farmaci

Ematuria non ha alcun trattamento specifico. Invece, il medico si concentrerà sul trattamento della malattia di base. Questo potrebbe includere, ad esempio, l’assunzione di antibiotici per eliminare una infezione delle vie urinarie, cercando una prescrizione di farmaci per ridurre un ingrossamento della prostata, o la terapia ad onde d’urto per rompere vescica o calcoli renali.

Se la condizione di base non è grave, nessun trattamento è necessario.

Prevenzione

Non è generalmente possibile per evitare ematuria, anche se ci sono passi che si possono adottare per ridurre il rischio di alcune delle malattie che la provocano. Le strategie di prevenzione comprendono:

  • Infezioni del tratto urinario.  bere molta acqua, urinare quando si sente la voglia e il più presto possibile dopo il rapporto sessuale, procedendo dal davanti a dietro dopo la minzione, ed evitando i prodotti per l’igiene femminile irritanti possono ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario.
  • I calcoli renali.  Per contribuire a ridurre il rischio di calcoli renali, bere molta acqua e limitare il sale, proteine ​​e cibi contenenti ossalato, come gli spinaci e rabarbaro.
  • Il carcinoma della vescica.  Smettere di fumare, evitare l’esposizione a sostanze chimiche e bere molta acqua può ridurre il rischio di cancro alla vescica.
  • Il cancro del rene.  Per aiutare a prevenire il cancro del rene, smettere di fumare, mantenere un peso sano, mangiare una dieta sana, rimanere attivi e di evitare l’esposizione a sostanze chimiche tossiche.
Powered by: Wordpress