Malattia

Sindrome di Sjogren

Sindrome di SjogrenSindrome di Sjogren è un disordine del sistema immunitario identificato dai suoi due sintomi più comuni – secchezza degli occhi e una bocca asciutta.

Sindrome di Sjogren spesso accompagna altri disturbi del sistema immunitario, come l’artrite reumatoide e lupus. Nella sindrome di Sjogren, le membrane mucose e-secernenti umidità ghiandole degli occhi e della bocca di solito vengono colpiti prima – con conseguente diminuzione della produzione di lacrime e saliva.

Anche se è possibile sviluppare la sindrome di Sjogren a qualsiasi età, la maggior parte delle persone sono più di 40 anni al momento della diagnosi. La condizione è molto più comune nelle donne. Il trattamento si concentra su alleviare i sintomi.

Sintomi

I due sintomi principali della sindrome di Sjogren sono:

  • . Secchezza degli occhi  tuoi occhi possono bruciare, prurito o sentire grintoso – come se ci fosse sabbia in loro.
  • La secchezza della bocca.  tua bocca può sentire come è piena di cotone, il che rende difficile la deglutizione o parlare.

Alcune persone con la sindrome di Sjogren sperimentare anche uno o più dei seguenti elementi:

  • Dolori articolari, gonfiore e rigidità
  • Gonfiore ghiandole salivari – in particolare il gruppo che si trova dietro la mascella e di fronte alle orecchie
  • Eruzioni cutanee o pelle secca
  • Secchezza vaginale
  • Tosse secca persistente
  • Stanchezza prolungata

Cause

Sindrome di Sjogren è una malattia autoimmune. Ciò significa che il sistema immunitario attacca erroneamente proprie cellule e tessuti del corpo.

Gli scienziati non sono certi perché alcune persone sviluppano la sindrome di Sjogren e altri no.Alcuni geni mettere le persone a più alto rischio per il disturbo, ma sembra che un meccanismo di innesco – come l’infezione con un particolare virus o ceppo di batteri – è anche necessario.

Nella sindrome di Sjogren, il sistema immunitario si rivolge in primo luogo le ghiandole che secernono umidità degli occhi e della bocca. Ma può anche danneggiare altre parti del corpo, come il tuo:

  • Giunti
  • Tiroide
  • Reni
  • Fegato
  • Polmoni
  • Pelle
  • Nervi

Fattori di rischio

Anche se chiunque può sviluppare la sindrome di Sjogren, si verifica tipicamente in persone con uno o più fattori di rischio noti. Questi includono:

  • Age.  sindrome di Sjogren è di solito diagnosticata in persone di età superiore a 40.
  • Sesso.  donne sono molto più probabilità di avere la sindrome di Sjogren.
  • . Malattia reumatica  E ‘comune per le persone che hanno la sindrome di Sjogren avere anche una malattia reumatica – come l’artrite reumatoide o il lupus.

Complicazioni

Le complicanze più comuni della sindrome di Sjogren coinvolgere i vostri occhi e la bocca.

  • Carie.  Perché saliva aiuta a proteggere i denti dai batteri che causano la carie, siete più inclini a sviluppare carie se la tua bocca è asciutto.
  • Infezioni da lieviti.  persone con sindrome di Sjogren sono molto più probabilità di sviluppare mughetto, un lievito infezione in bocca.
  • Problemi di visione.  secchezza degli occhi può provocare sensibilità alla luce, visione offuscata e ulcere corneali.

Complicazioni meno comuni possono influenzare la vostra:

  • . Polmoni, i reni o al fegato  infiammazione può causare la polmonite, bronchite o altri problemi nei polmoni; può portare a problemi con la funzione renale; e può causare epatite o cirrosi nel fegato.
  • Nascituro.  Se sei una donna con la sindrome di Sjogren e si sta pianificando una gravidanza, ne parli con il medico di essere testato per alcuni autoanticorpi che possono essere presenti nel sangue. In rari casi, questi anticorpi sono stati associati con problemi cardiaci nei neonati.
  • Linfonodi.  Una piccola percentuale di persone con la sindrome di Sjogren sviluppare il cancro dei linfonodi (linfomi).
  • Nervi.  Puoi sviluppare intorpidimento, formicolio e bruciore alle mani e ai piedi (neuropatia periferica).

Prepararsi per un appuntamento

Si può inizialmente portare i sintomi all’attenzione del medico di famiglia, il dentista o il vostro oculista. Tuttavia, si può finalmente essere indirizzati ad un reumatologo – un medico specializzato nel trattamento dell’artrite e di altre condizioni infiammatorie – per la diagnosi e il trattamento.

Cosa si può fare

Si consiglia di scrivere una lista che comprende:

  • Le descrizioni dettagliate dei vostri sintomi
  • Informazioni sul suo problemi medici, passato e presente
  • Informazioni sui problemi di salute dei vostri genitori o fratelli
  • Tutti i farmaci e integratori alimentari si prende
  • Domande che volete chiedere al medico

Per la sindrome di Sjogren, alcune domande di base si consiglia di chiedere al vostro medico includono:

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause?
  • Devo alcun test per confermare la diagnosi?
  • Quale approccio terapia mi consiglia?
  • Quando posso aspettare i miei sintomi migliorano con il trattamento?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che stai prescrizione?
  • Sono a rischio di complicanze a lungo termine di questa condizione?
  • Ho altre condizioni di salute. Come meglio li posso gestire insieme?
  • Quando dovrei essere visto per un esame di follow-up?
  • Avete opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia per maggiori informazioni?

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Domande che potrebbero venire:

  • Quando hai disagio preavviso occhi o bocca asciutta?
  • Lo eventuali altri nuovi sintomi compaiono nello stesso tempo?
  • I vostri sintomi seguono qualsiasi modello – sempre peggio, come il giorno che passa o che causano più problemi in casa che fuori?
  • Ti senti sete del solito?
  • Che bevande bevi con i pasti?
  • Quanto spesso si beve soda, caffè o tè, o una bevanda energetica?
  • Quanto alcol bevi?
  • Usi droghe ricreative?
  • Avete delle condizioni croniche, come ipertensione o artrite?
  • Avete recentemente iniziato eventuali nuovi farmaci?
  • Avete parenti stretti affetti da artrite reumatoide, lupus o una malattia simile?

Test e diagnosi

Sindrome di Sjogren può essere difficile da diagnosticare perché i segni ed i sintomi variano da persona a persona e possono essere simili a quelli causati da altre malattie. Gli effetti collaterali di una serie di farmaci imitano anche alcuni segni e sintomi della sindrome di Sjogren.

Una serie di test può aiutare a escludere altre condizioni e contribuire a individuare una diagnosi di sindrome di Sjogren.

Gli esami del sangue

Il medico può prescriverle le analisi del sangue per verificare la presenza di:

  • Livelli di diversi tipi di cellule ematiche
  • Presenza di anticorpi comuni nella sindrome di Sjogren
  • I livelli di glucosio nel sangue
  • Evidenza di condizioni infiammatorie
  • Indicazioni di problemi con il fegato e reni

Esami della vista

  • Prova Shirmer.  vostro medico può misurare la secchezza degli occhi con un test chiamato test di Schirmer lacrima. In questo test, un piccolo pezzo di carta da filtro è posto sotto la palpebra inferiore per misurare la produzione di lacrime.
  • Lampada a fessura test.  Un medico specializzato nel trattamento dei disturbi agli occhi (oftalmologo) può anche esaminare la superficie dei vostri occhi con un dispositivo di ingrandimento chiamato lampada a fessura. Lui o lei può mettere gocce nel tuo occhio fanno alcun danno al vostro cornea più facile da vedere.

Imaging

  • Sialogram.  Per controllare lo stato delle vostre ghiandole salivari, il medico può ordinare uno speciale a raggi X chiamato sialogram. Rileva colorante che viene iniettato nelle vostre ghiandole parotidi, situate dietro la mascella e davanti alle orecchie. Questa procedura mostra quanto saliva scorre in bocca.
  • Scintigrafia salivare.  Questo test medicina nucleare comporta l’iniezione di un isotopo radioattivo, che viene monitorato per misurare la funzione della ghiandola salivare.
  • La radiografia del torace.  Poiché la sindrome di Sjogren può anche causare infiammazione polmonare, il medico può anche ordinare una radiografia del torace.

Biopsia

Il medico può anche voler fare una biopsia labbro per rilevare la presenza di gruppi di cellule infiammatorie, che può indicare la sindrome di Sjogren. Per questo test, un piccolo frammento di tessuto viene rimosso dalle ghiandole salivari situate nel labbro ed esaminati al microscopio.

Altri test

  • Test Spit.  In questo test, sputi in una provetta ogni minuto per 15 minuti. La quantità totale di saliva raccolto viene quindi misurata per determinare la gravità della bocca asciutta.
  • Campione di urina.  Il medico può decidere di fornire un campione di urina che può essere analizzato in laboratorio per determinare se la sindrome di Sjogren ha colpito i reni.

Trattamenti e farmaci

Molte persone possono gestire l’occhio secco e la bocca secca associata con la sindrome di Sjogren, utilizzando over-the-counter collirio e sorseggiando acqua più frequentemente. Ma alcune persone possono avere bisogno di prescrizione di farmaci, o addirittura un intervento chirurgico.

Farmaci

A seconda dei sintomi, il medico può suggerire farmaci che:

  • Aumentare la produzione di saliva.  Farmaci come pilocarpina (Salagen) e cevimeline (Evoxac) possono aumentare la produzione di saliva, e talvolta lacrime. Gli effetti collaterali possono includere sudorazione, dolori addominali, vampate di calore e aumento della minzione.
  • Indirizzo complicazioni specifiche.  Se sviluppa sintomi di artrite, si può beneficiare di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) o altri farmaci artrite. Lievito infezioni in bocca dovrebbero essere trattati con farmaci antifungini.
  • Trattare i sintomi a livello di sistema.  Idrossiclorochina (Plaquenil), un farmaco progettato per trattare la malaria, è spesso utile nel trattamento della sindrome di Sjogren. I farmaci che sopprimono il sistema immunitario, come il metotrexate o ciclosporina, possono anche essere prescritto.

Chirurgia

Per alleviare gli occhi asciutti, si può considerare subire un piccolo intervento chirurgico per sigillare i condotti lacrimali che drenano le lacrime dai tuoi occhi (occlusione puntale). Spine collagene o silicone sono inseriti nei condotti di una chiusura temporanea. Tappi di collagene alla fine si dissolvono, ma tappi in silicone rimanere sul posto fino a che non cadono o vengono rimossi. In alternativa, il medico può utilizzare un laser per sigillare in modo permanente i condotti lacrimali.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Molti sintomi della sindrome di Sjogren rispondono bene alle misure di auto-cura.

Per alleviare la secchezza degli occhi:

  • Utilizzare lacrime artificiali, un lubrificante occhio o entrambi.  Le lacrime artificiali (in forma di collirio) e lubrificanti oculari (in collirio, gel o pomata forma) contribuire ad alleviare il disagio degli occhi asciutti. Entrambi i tipi di prodotto sono disponibili over-the-counter. Non dovete applicare lubrificanti oculari come lacrime spesso artificiali. A causa della loro consistenza più spessa, però, lubrificanti oculari possono offuscare la vostra visione e raccogliere su le tue ciglia. Il medico può raccomandare lacrime artificiali senza conservanti perché i conservanti possono essere irritanti per le persone con sindrome dell’occhio secco.
  • Aumentare l’umidità.  Aumentando l’umidità interna e riducendo l’esposizione a soffiare aria può aiutare a mantenere i tuoi occhi da sempre a disagio a secco. Ad esempio, evitare di sedersi davanti a un ventilatore o aria condizionata sfogo, e indossare occhiali o occhiali protettivi quando si va all’aperto.

Per aiutare con la bocca asciutta:

  • Aumentare l’assunzione di liquidi.  Bere molti liquidi, soprattutto acqua, aiuta a ridurre la secchezza della bocca.
  • Stimolare il flusso di saliva.  gomma senza zucchero o caramelle dure possono aumentare il flusso di saliva. Poiché la sindrome di Sjogren aumenta il rischio di carie, limitare i dolci, soprattutto tra i pasti. Il succo di limone in acqua può anche contribuire a stimolare il flusso di saliva.
  • Prova a saliva artificiale.  prodotti sostitutivi della saliva spesso funzionano meglio di acqua naturale perché contengono un lubrificante che aiuta la bocca umida rimanere più a lungo. Questi prodotti possono venire come uno spray o losanga.
  • Utilizzare soluzione fisiologica spray nasale.  Una soluzione fisiologica spray nasale può aiutare a idratare e chiari passaggi nasali in modo da poter respirare liberamente attraverso il naso. A secco, naso chiuso può aumentare la respirazione con la bocca.

Salute orale

La secchezza della bocca aumenta il rischio di carie e perdita dei denti. Le seguenti precauzioni possono aiutare a prevenire questi tipi di problemi.

  • Lavarsi i denti e filo interdentale dopo ogni pasto.
  • Pianificare gli appuntamenti dentali regolari, almeno ogni sei mesi.
  • Utilizzare trattamenti al fluoro attualità quotidiana e collutori antimicrobici.

Altre aree di secchezza

Se la pelle secca è un problema, evitare l’acqua calda quando si fa il bagno e doccia. Pat la pelle – non strofinare – con un asciugamano e applicare crema idratante quando la pelle è ancora umida. Utilizzare guanti di gomma quando lavare i piatti o le pulizie. Idratanti vaginali e lubrificanti aiutare le donne che soffrono di secchezza vaginale.

Powered by: Wordpress