Malattia

Spasmi esofagei

Esophageal spasmsSpasmi esofagei sono contrazioni muscolari dolorose che colpiscono l’esofago, il tubo cavo tra la gola e lo stomaco. Spasmi esofagei può sentire come improvviso forte dolore al petto che dura da pochi minuti a ore.

Spasmi esofagei di solito si verificano solo occasionalmente. Ma per alcune persone, le contrazioni muscolari sono frequenti e possono impedire il cibo e liquidi di viaggiare attraverso l’esofago. Spasmo esofageo può portare a dolore cronico e problemi di deglutizione.

Il trattamento per occasionali spasmi esofagei può non essere necessario. Ma se gli spasmi esofagei interferiscono con la capacità di mangiare o bere, i trattamenti sono disponibili.

Sintomi

Segni e sintomi di spasmi esofagei possono includere:

  • Dolore spremitura nel tuo petto, spesso intenso, che si potrebbe scambiare per dolore cardiaco (angina)
  • Difficoltà di deglutizione (disfagia)
  • La sensazione che un oggetto è bloccato in gola (globus)
  • Il ritorno di cibo e liquidi il backup nell’esofago (rigurgito)

Quando per vedere un medico
Il dolore toracico spremitura che gli spasmi esofagei possono causare può anche essere causato da un attacco di cuore o angina. Se si verificano spremitura dolore al petto, soprattutto se si tratta di un nuovo sintomo, cercare cure mediche subito per assicurarsi che non è un problema di cuore.

Cause

Non è chiaro ciò che provoca spasmi esofagei.

Un esofago sano normalmente si muove cibo nello stomaco attraverso una serie di contrazioni muscolari coordinati (peristalsi). Spasmi esofagei interrompere questo processo, rendendo difficile per i muscoli delle pareti del vostro esofago inferiore a coordinare, al fine di spostare il cibo per lo stomaco.

Tipi di spasmi esofagei
spasmi esofagei possono verificarsi in due forme:

  • Diffuse spasmi esofagei  sono contrazioni occasionali nei muscoli esofagei. Questo tipo di spasmo è spesso accompagnata da rigurgito di cibo o liquidi.
  • Schiaccianoci esofago  è il termine per dolorosamente forti contrazioni nei muscoli esofagei. Schiaccianoci esofago è meno probabilità di causare rigurgito di cibo e liquidi.

Fattori di rischio

Spasmi esofagei sono più comuni nelle donne che negli uomini. Altri fattori che aumentano il rischio di spasmi esofagei sono:

  • Mangiando o bevendo cibi o bevande molto calde o molto fredde
  • Bruciore di stomaco
  • Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)
  • Ansia

Prepararsi per un appuntamento

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete i vostri sintomi,  anche quando hanno iniziato e come essi possono essere cambiati o peggiorato nel tempo.
  • Annotare eventuali trigger per i sintomi,  come ad esempio alimenti specifici.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  tra cui una storia di danno al vostro addome.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine e integratori che si sta prendendo.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.
  • Annotare le informazioni personali tasto,  tutti i cambiamenti recenti o fattori di stress nella vostra vita. Questi fattori possono essere collegati a segni e sintomi digestivi.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo,  se possibile, per aiutarvi a ricordare le cose.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Domande da porre al medico
alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che cosa è probabilmente causando i miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause per i miei sintomi?
  • C’è un modo per me per capire se il mio dolore al petto è causato da uno spasmo esofageo, piuttosto che un’altra condizione, come un problema di cuore?
  • Quali tipi di test ho bisogno? Come mi devo preparare per questi test?
  • E ‘la mia condizione probabilmente temporanea o cronica?
  • Quali trattamenti sono disponibili?
  • Quali tipi di alimenti rischiano di peggiorare i miei sintomi?

Non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti domande circa i sintomi, come ad esempio:

  • Quando hai iniziato ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono continui o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?
  • Sono i sintomi legati al cibo?
  • C’è qualche particolare alimento o il tipo di cibo innescano i sintomi?
  • Avete esperienza di sintomi di bruciore di stomaco dopo aver mangiato, come una sensazione di bruciore nel petto o un sapore acido in bocca?
  • Ti capita mai di svegliarsi durante la notte con il bruciore di stomaco, dolore al torace o di un sapore acido in bocca?
  • Hai difficoltà a deglutire cibi o avete dovuto cambiare la vostra dieta per evitare difficoltà di deglutizione?

I test e diagnosi

Sulla base dei vostri segni e sintomi, il medico può raccomandare questi test:

  • I raggi X  del vostro esofago, dopo che si beve un liquido di contrasto
  • Manometria esofagea,  per misurare le contrazioni muscolari nel vostro esofago quando si inghiottire l’acqua
  • Endoscopia,  per visualizzare l’interno dell’esofago
  • Monitoraggio del pH esofageo,  per determinare se l’acido dello stomaco scorre indietro nell’esofago (reflusso acido)

Trattamenti e farmaci

Se si verificano spasmi esofagei solo occasionalmente, potrebbe non essere necessario il trattamento. Il medico può raccomandare di evitare alimenti o situazioni che innescano i vostri spasmi esofagei.

Se i vostri spasmi esofagei rendono difficile mangiare o bere, il medico può raccomandare:

  • Gestire le condizioni di base,  come bruciore di stomaco, reflusso gastroesofageo, ansia o depressione. Trattamento di queste condizioni può ridurre la probabilità di sintomi di spasmi esofagei.
  • Farmaci per rilassare i muscoli della deglutizione,  che può ridurre la gravità delle contrazioni.
  • Chirurgia  volte è raccomandata per trattare reflusso acido che non risponde ai farmaci, o per tagliare il muscolo all’estremità inferiore dell’esofago, che può indebolire contrazioni esofagee.

Stile di vita e rimedi

Per aiutarvi a far fronte con occasionali spasmi esofagei, cercare di:

  • Identificare i trigger.  Fate una lista delle cose che causano i vostri spasmi esofagei, quali gli alimenti e le bevande fredde o calde, o di vino rosso. Evitare questi trigger.
  • Scegliere il cibo che è calda o fredda.  Lasciate cibi e bevande che sono seduti molto caldo o molto freddo per un po ‘prima di mangiare o bere loro.
  • Trovare modi per controllare lo stress.  spasmi esofagei possono essere più comuni o più grave quando sei stressato. Alcuni lo stress è inevitabile, in modo da trovare modi sani per far fronte.
Powered by: Wordpress