Malattia

Stenosi della valvola polmonare

Stenosi della valvola polmonareStenosi della valvola polmonare è una condizione in cui il flusso di sangue dal cuore ai polmoni è rallentato da una deformità o vicino alla vostra valvola polmonare, il tessuto che controlla il flusso di sangue dal cuore ai polmoni.

Gli adulti hanno di tanto in tanto la condizione come complicanza di un’altra malattia, ma la maggior parte del tempo, stenosi della valvola polmonare si sviluppa prima della nascita da un difetto cardiaco congenito.

Stenosi della valvola polmonare varia da lieve e senza sintomi gravi. Stenosi polmonare lieve di solito non peggiorare nel tempo, ma i casi moderata e grave può peggiorare e richiedere un intervento chirurgico. Fortunatamente, il trattamento è di grande successo, e molte persone con stenosi della valvola polmonare può aspettarsi di condurre una vita normale.

Sintomi

I sintomi polmonari stenosi della valvola variano, a seconda della misura in cui la valvola è ostruito. Le persone con stenosi polmonare lieve di solito non hanno alcun sintomo. Quelli con più stenosi significative spesso i primi sintomi di gara durante l’allenamento.

Polmonari segni stenosi della valvola e sintomi possono includere:

  • Soffio al cuore – un suono sibilante anomalo sentito utilizzando uno stetoscopio, causato dalla turbolenza del flusso sanguigno
  • Mancanza di respiro, in particolare durante lo sforzo
  • Dolore toracico
  • Perdita di coscienza (svenimento)
  • Stanchezza
  • Palpitazioni

Quando per vedere un medico
Parlate con il vostro medico se voi o il vostro bambino sperimenta la seguente:

  • Mancanza di respiro
  • Svenimento
  • Dolore toracico

Se si dispone di stenosi polmonare o un altro problema di cuore, pronta valutazione e il trattamento può aiutare a ridurre il rischio di complicanze.

Cause

Stenosi della valvola polmonare si verifica generalmente quando la valvola polmonare non cresce correttamente durante lo sviluppo fetale. Altre anomalie cardiache inoltre sono spesso presenti alla nascita (congenita) in bambini che hanno stenosi della valvola polmonare. Non è noto ciò che provoca la valvola di sviluppare anomalo.

Normale anatomia polmonare valvola
La valvola polmonare è costituito da tre pezzi sottili di tessuto chiamato volantini che sono disposti in un cerchio. Con ogni battito cardiaco, la valvola si apre nella direzione del flusso sanguigno – in arteria polmonare e proseguire fino ai polmoni – e poi si chiude per impedire al sangue di rifluire nel ventricolo destro del cuore.

Cosa accade in stenosi della valvola polmonare
In stenosi della valvola polmonare, uno o più dei lembi può essere difettosa o troppo spessa, o le foglioline non può separare l’una dall’altra correttamente. Se questo accade, la valvola non si apre correttamente, limitando il flusso di sangue.

Altre condizioni che contribuiscono
a volte altre condizioni mediche o avere una valvola artificiale possono causare la condizione nelle persone anziane.

  • Sindrome carcinoide.  Questa sindrome è una combinazione di segni e sintomi, tra arrossamento della pelle e diarrea. Sindrome carcinoide risultati dal rilascio di una sostanza chimica, la serotonina, da escrescenze chiamati tumori carcinoidi localizzati nel sistema digestivo. Le persone con sindrome carcinoide possono sviluppare problemi con le loro valvole cardiache della serotonina.
  • La febbre reumatica.  Questa è una complicanza di un’infezione causata dal batterio streptococco, come mal di gola o la scarlattina. La febbre reumatica può danneggiare le valvole cardiache.

Fattori di rischio

Poiché la maggior parte cause di stenosi della valvola polmonare si sviluppano prima della nascita, non ci sono molti fattori di rischio noti. Tuttavia, alcune condizioni possono aumentare il rischio di sviluppare stenosi della valvola polmonare, tra cui:

  • La sindrome carcinoide
  • Febbre reumatica
  • Sindrome di Noonan

Complicazioni

Casi di lieve a moderata stenosi polmonare generalmente non causano complicazioni.Tuttavia, stenosi polmonare può essere associata con il seguente:

  • Infezione.  persone con problemi cardiaci strutturali, come la stenosi polmonare, hanno un rischio maggiore di sviluppare infezioni batteriche nel rivestimento interno del cuore (endocardite infettiva).
  • Problemi di cuore-pompaggio.  In caso di grave stenosi polmonare, ventricolo destro del cuore deve pompare di più per forzare il sangue nell’arteria polmonare. Pompaggio del ventricolo destro contro aumento della pressione provoca la parete muscolare del ventricolo per addensare e la camera nel ventricolo per ingrandire (ipertrofia ventricolare destra). Alla fine, il cuore diventa rigido e può diventare indebolito.
  • L’insufficienza cardiaca.  Se il ventricolo destro diventa debole e incapace di pompare in modo efficiente, l’insufficienza cardiaca si sviluppa. Ciò si traduce in gonfiore delle gambe e addome e può anche causare stanchezza e mancanza di respiro.
  • Battito cardiaco irregolare (aritmia).  persone con stenosi polmonare sono più probabilità di avere un battito cardiaco irregolare. A meno che la stenosi è grave, battiti cardiaci irregolari associate a stenosi polmonare di solito non sono in pericolo di vita.

Prepararsi per un appuntamento

È molto probabile che iniziare a vedere il vostro medico di famiglia, medico di medicina generale o un medico del vostro bambino. Tuttavia, probabilmente poi essere indirizzati ad un medico specializzato in disturbi cardiaci (cardiologo).

Le visite possono essere brevi, e c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea per arrivare ben preparati. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi che voi o il vostro bambino ha notato, compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Scrivere tutte le informazioni personali , comprese le eventuali sollecitazioni importanti o malattie recenti.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  così come qualsiasi vitamine o integratori, che voi o il vostro bambino sta assumendo.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico o del vostro bambino.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparare una lista di domande può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo scada. Per stenosi della valvola polmonare, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Qual è la causa più probabile dei miei o sintomi di mio figlio?
  • Ci sono altre possibili cause di questi sintomi?
  • Che tipo di test sono necessari? Do questi test richiedono alcuna preparazione particolare?
  • È stenosi della valvola polmonare temporanea o di lunga durata?
  • Quali cure sono disponibili, e che mi consiglia?
  • Quali sono i rischi di valvuloplastica o chirurgia a cuore aperto?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • Devo limitare la mia attività in qualche modo?
  • Quali sintomi potrebbe significare che la mia condizione sta peggiorando?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia di visitare?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento in qualsiasi momento, che non si capisce qualcosa.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Sono i sintomi peggio quando ci si allena? Che dire quando si sta sdraiati?
  • C’è qualcosa sembra migliorare i sintomi?

Test e diagnosi

Stenosi polmonare è spesso diagnosticata durante l’infanzia, ma a volte non viene rilevato fino a tardi nella vita. Il medico può sospettare la stenosi polmonare se lui o lei sente un soffio al cuore nella zona in alto a sinistra del vostro petto durante un controllo di routine. Il medico può quindi utilizzare una serie di test per confermare la diagnosi:

  • Elettrocardiogramma.  Un elettrocardiogramma registra l’attività elettrica nel vostro cuore ogni volta che si contrae. Durante questa procedura, le patch con fili (elettrodi) sono posizionati sul torace, polsi e caviglie. Gli elettrodi misurano l’attività elettrica, che viene registrato sulla carta. Questo test aiuta a determinare se la parete muscolare del ventricolo destro è ispessito (ipertrofia ventricolare).
  • Ecocardiografia.  ecocardiogrammi usano onde acuti sonori per produrre un’immagine del cuore. Le onde sonore rimbalzano il cuore e producono immagini in movimento che possono essere visualizzati su uno schermo video. Questo test è utile per controllare la struttura della valvola polmonare, la posizione e la gravità del restringimento (stenosi), e la funzione del ventricolo destro del cuore.
  • Altri esami di imaging.  risonanza magnetica e TAC sono a volte utilizzati per confermare la diagnosi di stenosi della valvola polmonare.
  • Il cateterismo cardiaco.  Durante questa procedura, il medico inserisce un tubo sottile e flessibile (catetere) in un’arteria o vena del inguine e tesse fino al vostro cuore o dei vasi sanguigni. Un colorante viene iniettato attraverso il catetere per rendere i vasi sanguigni visibili sulle immagini radiografiche. Medici usano anche cateterizzazione cardiaca per misurare la pressione del sangue nelle camere cardiache e dei vasi sanguigni. Questo test è generalmente fatto solo quando i medici sospettano che voi o il vostro bambino avrà bisogno valvuloplastica con palloncino per trattare la stenosi della valvola polmonare, perché tale procedura può essere fatta allo stesso tempo come il cateterismo cardiaco.

Trattamenti e farmaci

Alcuni casi di stenosi polmonare sono lievi e non richiedono un trattamento ad eccezione di controlli di routine. Tuttavia, se il caso è più grave, potrebbe essere necessario uno valvuloplastica o chirurgia a cuore aperto.

La decisione di effettuare una valvuloplastica palloncino o chirurgia a cuore aperto dipende dalla misura in cui la valvola polmonare è ostruito. Stenosi polmonare è classificata come lieve, moderata o grave, a seconda di una misurazione della differenza di pressione arteriosa tra il ventricolo destro e l’arteria polmonare.

Valvuloplastica
Questa tecnica, che tende ad essere la prima scelta per il trattamento, utilizza cateterizzazione cardiaca per il trattamento di stenosi della valvola polmonare. Durante questa procedura, il medico infila un tubicino attraverso una vena nella gamba e fino al tuo cuore. Un palloncino sgonfio viene inserito attraverso l’apertura della valvola polmonare ristretto. Il medico poi gonfia il palloncino, aprendo la valvola polmonare ristretto e aumentando l’area disponibile per il flusso di sangue. Il palloncino viene poi rimosso.

L’effetto collaterale più comune di una valvuloplastica pallone è rigurgito della valvola, in cui alcune perdite di sangue indietro attraverso la valvola polmonare dopo che il pallone è a posto. Ma i benefici connessi con la procedura di solito superano il rischio di rigurgito della valvola. Come con la maggior parte delle procedure, vi è il rischio di emorragie, infezioni o coaguli di sangue.

Chirurgia a cuore aperto
Valvuloplastica con palloncino non può essere utilizzato in casi di stenosi polmonare che si verificano al di sopra della valvola polmonare (supravalvular) o al di sotto della valvola (subvalvolare). È necessario un intervento chirurgico a cuore aperto per questi tipi di stenosi e di tanto in tanto per stenosi valvolare.

Durante l’intervento, le riparazioni medico l’arteria polmonare o la valvola per permettere al sangue di passare attraverso più facilmente. In alcuni casi, il medico può sostituire la valvola polmonare con una valvola artificiale.

Alcune persone con stenosi polmonare hanno altri difetti cardiaci congeniti, e questi possono essere riparati al momento dell’intervento chirurgico. Come con la valvuloplastica con palloncino, vi è un lieve rischio di emorragie, infezioni o coaguli di sangue associati con l’intervento chirurgico.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Mentre c’è poco che si può fare per prevenire stenosi della valvola polmonare, si può prendere misure per garantire che non si svilupperà complicazioni della sua condizione e impedirgli di peggioramento.

Antibiotici preventivi
In passato, le persone con problemi alle valvole cardiache è stato consigliato di prendere antibiotici prima di alcune procedure dentali e chirurgiche per evitare che i batteri di causare un’infezione del rivestimento interno del cuore (endocardite infettiva).

Tuttavia, l’American College of Cardiology e l’American Heart Association consiglia che gli antibiotici non sono più necessari per le persone che hanno solo stenosi polmonare. Al contrario, gli antibiotici sono riservati per le persone ad alto rischio di gravi complicanze di endocardite infettiva, come quelli che hanno altre patologie cardiache o valvole artificiali o che sono già avuto di riparazione con materiale protesico.

Se hai avuto la tua valvola polmonare sostituito, sarà ancora bisogno di antibiotici preventivi prima di procedure dentali e altri.

Cuore-sano stile di vita
Adottando uno stile di vita sana per il cuore diminuisce il rischio di sviluppare altri tipi di malattie cardiache, come l’infarto. Cambia stile di vita per parlare con il medico circa le seguenti:

  • Smettere di fumare.  fumo e l’uso del tabacco è un fattore di rischio significativo per le malattie cardiache. Cercate di evitare il fumo passivo, pure.
  • Mangiare una dieta sana per il cuore.  Concentrarsi su una dieta a basso contenuto di sodio, colesterolo e grassi saturi. Cercare di mangiare più frutta e verdura, pesce, latticini a basso contenuto di grassi, cereali integrali e carne magra.
  • Mantenere un peso. Sano  eccesso di peso può rendere a corto di fiato e può complicare la chirurgia cardiaca, se mai ne ha bisogno. Mantenere il peso entro un intervallo raccomandato dal medico.
  • Esercizio fisico.  L’attività fisica può aiutare a mantenere il corpo in forma e può aiutare a recuperare più velocemente se mai hai bisogno di intervento chirurgico al cuore. Quanto a lungo e duramente siete in grado di esercitare può dipendere da quale livello di attività innesca i sintomi, se presente. Chiedete al vostro medico per l’orientamento prima di iniziare qualsiasi programma di esercizio.
  • Vedendo il medico regolarmente.  Stabilire un programma appuntamento fisso con il cardiologo o il fornitore di cure primarie. Anche se tu avessi un trattamento per la stenosi della valvola polmonare come un bambino, si dovrebbe comunque lasciare i medici sanno che hai avuto la condizione anche se non ha causato alcun problema per voi come un adulto. I medici probabilmente vuole continuare a monitorare le condizioni del vostro cuore.

Gravidanza
La gravidanza di solito non è un problema per le donne che hanno da lieve a moderata stenosi della valvola polmonare. Se si dispone di una grave stenosi della valvola polmonare, i rischi di complicanze durante il travaglio e il parto sono superiori a quelli per le donne senza la condizione. Se necessario, è possibile sottoporsi valvuloplastica durante la gravidanza.

Powered by: Wordpress