Malattia

Tigna (cuoio capelluto)

Tigna (cuoio capelluto)Tigna del cuoio capelluto (tinea capitis) è una infezione fungina degli alberi cuoio capelluto e dei capelli. I segni ei sintomi della tigna del cuoio capelluto possono variare, ma di solito appare come prurito, squamose, chiazze sulla testa.

Tigna del cuoio capelluto, un’infezione altamente contagiosa, è più comune nei bambini e bambini in età scolare.

Trattamento per tigna del cuoio capelluto comprende farmaci presi per bocca di uccidere i funghi, così come shampoo medicati che possono diminuire la diffusione dell’infezione.

Alcuni casi di tigna del cuoio capelluto risultato in grave infiammazione nel sito di infezione che può causare cicatrici o perdita di capelli permanente.

Sintomi

I segni ei sintomi della tigna del cuoio capelluto sono:

  • Uno o più bollini circolari di pelle squamosa dove i capelli si è interrotto in corrispondenza o appena al di sopra del cuoio capelluto
  • Patch che lentamente si espandono o si ingrandiscono
  • Squamosa, grigio o zone arrossate
  • Patch che hanno piccoli punti neri dove i capelli si è rotto al cuoio capelluto
  • Capelli fragili o fragili che tira facilmente fuori
  • Tender o zone dolorose sul cuoio capelluto

Quando per vedere un medico

Diverse condizioni che interessano il cuoio capelluto possono avere un aspetto simile.Consultare il medico del bambino se il bambino ha la perdita di capelli, il ridimensionamento o prurito del cuoio capelluto, o altro aspetto insolito del cuoio capelluto. E ‘importante ottenere una diagnosi accurata e tempestiva, trattamento adeguato.

Cause

Tigna del cuoio capelluto è causato da uno dei diversi tipi di muffe simili chiamati dermatofiti. I funghi attaccare lo strato esterno della pelle sul cuoio capelluto e il fusto del capello.

Tigna non è causata da un verme. Il nome comune per il disturbo si riferisce alla comparsa anulare o circolare dell’infezione sulla pelle.

Metodi di trasmissione

Tigna è contagiosa e può diffondersi nei seguenti modi:

  • Uomo a uomo.  Tigna spesso si diffonde attraverso il contatto diretto pelle-a-pelle con una persona infetta.
  • Oggetto all’essere umano.  Tigna può diffondersi attraverso il contatto con oggetti o superfici che una persona infetta o animale ha toccato, come l’abbigliamento, asciugamani, lenzuola, pettini o spazzole.
  • Da animale a uomo.  Cani e gatti, soprattutto cuccioli e gattini, sono spesso portatori di tigna. Altri animali che sono spesso portatori di funghi sono mucche, capre, maiali e cavalli. Il vostro bambino può contrarre tigna da governare o accarezzare un animale con tigna.

Altri tipi di tigna

I funghi che causano tigna del cuoio capelluto possono causare altre infezioni sul corpo.Queste infezioni sono generalmente classificate per la parte del corpo interessata. Essi includono:

  • Tigna del corpo (tinea corporis).  Questa forma provoca un anello squamosa rossa o un cerchio di rash sullo strato superiore della pelle.
  • Il piede d’atleta (tinea pedis).  Questa forma di tigna colpisce le aree umide tra le dita dei piedi e, talvolta, sul piede stesso.
  • Jock prurito (tinea cruris).  Questa forma colpisce i vostri genitali, cosce e glutei interno.

Fattori di rischio

I fattori di rischio della tigna del cuoio capelluto sono:

  • L’esposizione ad altri bambini.  Anche gli adulti possono ottenere tigna del cuoio capelluto, che si verifica più spesso nei bambini e nei bambini in età scolare. Focolai di tigna sono comuni nelle scuole e asili, dove l’infezione si diffonde facilmente attraverso il contatto fisico o toccando oggetti comuni, come le maniglie delle porte.
  • L’esposizione agli animali domestici.  Inoltre, i bambini con animali domestici sono ad aumentato rischio di tigna. Un animale, come un gatto o un cane, può avere l’infezione senza mostrare alcun segno. I bambini possono avere l’infezione toccando o accarezzare l’animale.

Altri fattori che aumentano il rischio della tigna del cuoio capelluto sono:

  • Scarsa igiene
  • Condizioni di vita sovraffollate

Complicazioni

In alcuni casi, tigna del cuoio capelluto provoca kerion – un grave, dolorosa infiammazione del cuoio capelluto. Kerion appare come morbidi, gonfiori rilievo che drenano il pus e causano spessore, croste giallo sul cuoio capelluto. Invece di rompere, il capello cade o può essere facilmente estratta. Kerion può essere causata da una reazione eccessivamente vigorosa al fungo e può portare a cicatrici permanenti e perdita di capelli.

Prepararsi per un appuntamento

Se il bambino ha una condizione che colpisce il suo cuoio capelluto, è probabile che tu iniziare a vedere il vostro medico di famiglia o il pediatra del bambino. Si può fare riferimento ad uno specialista della pelle (dermatologo).

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico è in grado di chiedere una serie di domande, quali:

  • Quando hai notato sintomi?
  • Che cosa ha fatto il cuoio capelluto aspetto come quando comparvero i primi sintomi?
  • È la dolorosa eruzione cutanea o prurito?
  • Che cosa, se non altro, rende la condizione migliore o peggiore?
  • Avete animali domestici a casa, o è il bambino in giro gli animali d’allevamento?
  • Fa un altro membro della famiglia o di un animale domestico hanno già tigna?
  • Sapete di casi di tigna nella scuola di vostro figlio?

Domande per il medico

Domande si potrebbe essere pronti a chiedere al vostro medico includono:

  • Se questo è tigna, cosa possiamo fare per evitare che l’infezione si diffonda?
  • Che la cura dei capelli routine mi consigliate mentre la condizione guarisce?
  • Quando può il mio bambino di tornare a scuola?
  • Devo programmare un appuntamento di follow-up per il mio bambino?
  • Dovrei prendere appuntamenti per i miei altri figli, anche se non mostrano segni o sintomi in questo momento?

Test e diagnosi

I test per tigna del cuoio capelluto includono tipicamente un esame visivo. A volte, il medico può prendere un campione di capelli o della pelle.

  • Esame visivo.  vostro medico può spesso fare una diagnosi di tigna o di un’altra condizione che colpisce il cuoio capelluto sulla base di un esame visivo del cuoio capelluto e le vostre risposte alle domande.
  • . Pelle o campione di capelli  Il medico può prelevare un campione – peli, un tampone dal cuoio capelluto o capelli, o una raschiatura di pelle squamosa – per l’esame al microscopio, che può rivelare la presenza di funghi. Se il test è negativo, ma il medico sospetta ancora tigna, un campione può essere inviato a un laboratorio per ulteriori test.

Il medico può anche ordinare altri test se la condizione del vostro bambino non risponde al trattamento.

Trattamenti e farmaci

Farmaci antifungini approvati per il trattamento tigna del cuoio capelluto sono:

  • Griseofulvin  (Grifulvin V, Gris-Peg) viene assunto per bocca, come un liquido o tablet.Durante il trattamento con il farmaco, il vostro bambino può avere bisogno di indossare indumenti protettivi e creme solari al di fuori, perché griseofulvina può rendere la pelle del vostro bambino più sensibile alla luce. Gli effetti indesiderati comuni includono mal di testa, disturbi di stomaco, vomito, diarrea o feci molli, sete, stanchezza, vertigini e debolezza. Se sei bambino è allergico alla penicillina, lui o lei sarà probabilmente allergico a griseofulvina.
  • Terbinafina cloridrato  (Lamisil) viene preso come una compressa o un farmaco orale granulo che può essere aggiunto al cibo o una bevanda. Gli effetti indesiderati comuni includono diarrea, disturbi di stomaco, mal di stomaco, rash, prurito, orticaria, e cambiamenti di gusto o perdita del gusto. C’è un piccolo rischio di problemi con la funzione epatica.

Il vostro bambino può prendere uno di questi farmaci per più di sei settimane.

Non si può notare eventuali cambiamenti nelle condizioni di vostro figlio subito, ma il bambino ha ancora bisogno di continuare ad assumere il farmaco come indicato dal vostro medico. Ti verrà richiesto di continuare il trattamento, anche dopo la condizione libera.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Il medico può raccomandare che si lava i capelli del vostro bambino con uno shampoo medicato prescrizione-forza che contiene 2,5 per cento solfuro di selenio. Questo può aiutare a rimuovere le spore fungine e impedire la diffusione dell’infezione ad altre persone o ad altre aree del cuoio capelluto del vostro bambino o il corpo.

Per il miglior utilizzo:

  • Schiuma capelli del vostro bambino con lo shampoo medicato. Lasciate che lo shampoo rimanere sul cuoio capelluto del vostro bambino per cinque minuti prima di risciacquare.
  • Utilizzare lo shampoo medicato 2-3 volte a settimana per circa un mese, o come altrimenti indicato dal vostro medico. Utilizzare un più mite, shampoo nonmedicated gli altri giorni.

Avere il vostro bambino indossare un cappello o una sciarpa se lui o lei è imbarazzata da o auto-consapevole di zone calve. Non è necessario radere al cuoio capelluto.

Prevenzione

Tigna è difficile da evitare, perché i funghi che provocano sono comuni e altamente contagiosa.Tuttavia, è possibile contribuire a ridurre il rischio di tigna prendendo questi passaggi:

  • Educare se stessi e gli altri.  Siate consapevoli del rischio di tigna da persone infette o animali domestici. Dite ai vostri figli su tigna, cosa guardare e cosa fare per evitare l’infezione.
  • Shampoo regolarmente.  Assicurati di lavare il cuoio capelluto del vostro bambino regolarmente, soprattutto dopo il taglio di capelli.
  • Mantenere pulito.  Assicurarsi che il bambino si lava le sue mani spesso per evitare la diffusione dell’infezione. Tenere comune o aree comuni pulito, soprattutto nelle scuole, asili, palestre e spogliatoi.
  • Evitare di animali infetti.  L’infezione si presenta spesso come una zona di pelle in cui la pelliccia è mancante. In alcuni casi, però, si può non notare alcun segno della malattia.Chiedete al vostro veterinario per controllare i vostri animali domestici e gli animali domestici per tigna.
  • Non condividere oggetti personali.  Insegnate ai vostri figli a non lasciare che altri usano i loro vestiti, asciugamani, spazzole per capelli o altri oggetti personali, o prendere in prestito tali elementi da altri bambini.
Powered by: Wordpress