Malattia

Tinea versicolor

Tinea versicolorTinea versicolor, detta anche pitiriasi versicolor, è una comune infezione fungina della pelle. Il fungo interferisce con il normale pigmentazione della pelle, causando piccole macchie scolorite.

Queste patch possono essere più chiara o più scura di colore rispetto alla pelle circostante e più comunemente incidere il tronco e le spalle. Tinea versicolor si verifica più frequentemente in adolescenti e giovani adulti. L’esposizione al sole può rendere tinea versicolor più evidente.

Creme antimicotiche, lozioni o shampoo possono contribuire a trattare tinea versicolor. Ma anche dopo il successo del trattamento, il colore della pelle può rimanere uniforme per diverse settimane. Tinea versicolor ricorre spesso, specialmente in tempo caldo e umido.

Sintomi

Tinea versicolor è un tipo di infezione che appare come un rivestimento tessuto sottile di funghi sulla pelle. L’infezione provoca chiazze di pelle scolorita che può essere:

  • Color marrone bianco, rosa, marrone chiaro o scuro
  • Crescita lenta, squamosa e leggermente pruriginosa
  • Più evidente dopo l’esposizione al sole
  • Situato sulla schiena, torace, collo e braccia

Quando per vedere un medico

Consulta il medico se:

  • La vostra pelle non migliora con le misure di auto-cura
  • I rendimenti infezioni fungine
  • Le patch coprono ampie aree del corpo

Cause

Il fungo che causa la tinea versicolor può essere trovato sulla pelle sana. E ‘solo inizia a causare problemi quando il fungo overgrows. Un certo numero di fattori possono innescare questa crescita, tra cui:

  • Caldo, tempo umido
  • Sudorazione eccessiva
  • La pelle grassa
  • I cambiamenti ormonali
  • Sistema immunitario indebolito

Prepararsi per un appuntamento

È molto probabile che iniziare prima vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale. Tuttavia, si può quindi fare riferimento ad un medico specializzato in malattie della pelle (dermatologo).

Cosa si può fare

Preparare un elenco di domande in anticipo può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo con il vostro medico. Per tinea versicolor, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Come sono arrivato tinea versicolor?
  • Ci sono altre possibili cause di questi sintomi?
  • Ho bisogno di alcun test?
  • È tinea versicolor temporanea o di lunga durata?
  • Quali cure sono disponibili, e che mi consiglia?
  • Che tipo di effetti collaterali posso aspettarmi dal trattamento?
  • Quanto tempo ci vorrà per la mia pelle per tornare alla normalità?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che mi ha prescritto?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me?

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Quanto tempo hai avuto queste aree scolorite sulla tua pelle?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Avete avuto questo o di una condizione simile in passato?
  • Evitare le zone colpite prurito?
  • C’è qualcosa sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Test e diagnosi

Il medico può diagnosticare tinea versicolor, cercando in esso. Se c’è qualche dubbio, lui o lei può prendere raschiati cutanei dalla zona infetta e visualizzarli sotto un microscopio.

Trattamenti e farmaci

Se tinea versicolor è grave o non risponde over-the-counter antimicotico, potrebbe essere necessario un farmaco di prescrizione-resistenza. Alcuni di questi farmaci sono preparati topici che si strofinano sulla pelle, mentre altri sono pillole che si inghiottire. Gli esempi includono:

  • Ciclopirox (Loprox, Penlac) crema, gel o lozione
  • Fluconazolo (Diflucan) compresse
  • Itraconazolo (Sporanox) Onmel, capsule o compresse
  • Ketoconazolo (Extina, Nizoral, altri) crema, schiuma, gel, shampoo o compresse
  • Solfuro di selenio (Selsun) lozione 2,5 per cento o shampoo

Anche dopo il successo del trattamento, il colore della pelle può rimanere uniforme per diverse settimane, o addirittura mesi. Inoltre, l’infezione può restituire in tempo caldo e umido. In casi persistenti, potrebbe essere necessario prendere un farmaco una o due volte al mese per evitare che l’infezione si ripresenti.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Per un caso delicato di tinea versicolor, è possibile applicare un over-the-counter antifungini lozione, crema, unguento o shampoo. La maggior parte delle infezioni fungine rispondono bene a questi agenti topici, che comprendono:

  • Clotrimazolo (Lotrimin AF, Mycelex) crema o lozione
  • Miconazolo (Monistat, M-zole) Crema
  • Solfuro di selenio (Selsun Blu) 1 per cento shampoo
  • Terbinafine (Lamisil) crema o gel

Lavare e asciugare la zona interessata. Quindi, applicare uno strato sottile di agente topico una o due volte al giorno per almeno due settimane. Se stai usando shampoo, risciacquare dopo aver atteso cinque a 10 minuti. Se non si vede un miglioramento dopo quattro settimane, consultare il medico. Potrebbe essere necessario un farmaco più forte.

Prevenzione

Per aiutare a prevenire tinea versicolor di tornare, il medico può prescrivere un trattamento per via orale o cutanea di utilizzare una o due volte al mese. Trattamenti preventivi comprendono:

  • Solfuro di selenio (Selsun) 2,5 per cento shampoo
  • Ketoconazolo (Extina, Nizoral, altri) schiuma, gel, crema, shampoo o compresse
  • Itraconazolo (Sporanox) Onmel, compresse o capsule
Powered by: Wordpress