Malattia

Vaiolo

VaioloIl vaiolo è una malattia contagiosa, deturpante e spesso mortale che ha colpito gli esseri umani per migliaia di anni. Naturalmente il vaiolo è stato debellato in tutto il mondo entro il 1980 – il risultato di una campagna senza precedenti di immunizzazione globale.

Scorte di virus del vaiolo sono stati tenuti per scopi di ricerca. Ciò ha portato a preoccupazioni che il vaiolo potrebbe un giorno essere usato come agente di guerra biologica.

Non c’è nessun trattamento o una cura per il vaiolo. Un vaccino può prevenire il vaiolo, ma il rischio di effetti collaterali del vaccino è troppo alta per giustificare attualmente la vaccinazione di routine per le persone a basso rischio di esposizione al virus del vaiolo.

Sintomi

I primi sintomi del vaiolo compaiono solitamente 12-14 giorni dopo che sei stato infettato.Durante il periodo di incubazione di sette a 17 giorni, si guarda e si sente in buona salute e non può infettare gli altri.

Dopo il periodo di incubazione, un esordio improvviso di segni e sintomi simil-influenzali si verifica. Questi includono:

  • Febbre
  • Malessere generale
  • Mal di testa
  • Grave affaticamento
  • Grave dolore alla schiena
  • A volte vomito, diarrea o entrambi

Pochi giorni dopo,, macchie rosse piatte appaiono prima sul viso, mani e avambracci, e in seguito sul tronco. Nel giro di un giorno o due, molte di queste lesioni si trasformano in piccole vescicole piene di liquido chiaro, che poi si trasforma in pus. Croste cominciano a formare otto-nove giorni più tardi e alla fine cadere, lasciando profonde cicatrici snocciolate.

L’eruzione è di solito più evidente sulle palme delle mani e le piante dei piedi. Le lesioni si sviluppano anche nelle membrane mucose del naso e la bocca e rapidamente si trasformano in piaghe che si rompono aperto, la diffusione del virus nella saliva.

Cause

Vaiolo di solito richiede abbastanza prolungato contatto faccia a faccia a diffondersi. E ‘più spesso trasmesso attraverso l’aria dalle goccioline che sfuggono quando una persona infetta tossisce, starnutisce o parla. In rari casi, il virus può diffondersi nell’aria più lontano, possibilmente attraverso il sistema di ventilazione in un edificio, infettare le persone in altre camere o su altri piani. Il vaiolo può diffondersi anche attraverso il contatto con indumenti e biancheria contaminata, anche se il rischio di infezione da queste fonti è lieve.

Complicazioni

La maggior parte delle persone che ottengono il vaiolo sopravvivere. Tuttavia, ci sono alcune rare varietà di vaiolo che sono quasi sempre fatale. Queste forme più gravi di vaiolo più frequentemente colpiscono le donne incinte e le persone con sistema immunitario compromesso.

Le persone che guariscono dal vaiolo solito hanno cicatrici gravi, soprattutto sul viso, braccia e gambe. In alcuni casi, il vaiolo può causare la cecità.

Test e diagnosi

Anche un solo caso confermato di vaiolo sarebbe considerato un’emergenza sanitaria internazionale. I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) può fare il test definitivo utilizzando un campione di tessuto prelevato da una delle lesioni sulla pelle della persona infetta.

Trattamenti e farmaci

Nessuna cura per il vaiolo esiste. Il trattamento si concentrerà sulla alleviare i sintomi e mantenere la persona di diventare disidratati. Gli antibiotici possono essere prescritti se la persona sviluppa anche una infezione batterica nei polmoni o sulla pelle.

Prevenzione

Per controllare la diffusione del virus, le persone che hanno il vaiolo sarebbero stati tenuti in isolamento in un ospedale. Tutte le persone che hanno avuto contatto con riceveranno il vaccino contro il vaiolo, che possono prevenire o ridurre la gravità della malattia se somministrato entro tre giorni di esposizione al virus del vaiolo.

Il vaccino utilizza un virus vivo che è legato al vaiolo, e può talvolta causare gravi complicazioni, come le infezioni che interessano il cuore o il cervello. Ecco perché un programma di vaccinazione generale per tutti non è raccomandato in questo momento. I rischi potenziali del vaccino superano i benefici, in assenza di un focolaio vero e vaiolo.

Se sono stati vaccinati come un bambino

Non si sa quanto a lungo dura l’immunità dopo un vaccino contro il vaiolo. Gli studi per rispondere a questa domanda hanno avuto risultati contrastanti. La durata di protezione può essere influenzata dal tipo di vaccino utilizzato e come è stato somministrato.

E ‘probabile che la vaccinazione è più efficace per circa 3-5 anni, con l’immunità diminuzione dopo. Immunità parziale può durare molto più a lungo.

Powered by: Wordpress